Senza categoria

Oggi vorremmo raccontarti una storia …..

.image

La storia di Valentina, nome di fantasia di una donna protagonista di una storia vera che sembra un racconto tratto da un film thriller.

Una storia d’amore lunga circa quattro anni, una convivenza che, con il tempo , diventa sempre più difficile. La gelosia, la possessività dell’altro, fanno sì che la storia, come molte altre, debba concludersi.

Valentina lascia il compagno alla ricerca di libertà. 

Le complicazioni iniziano proprio con la fine di questo rapporto. Lui non si rassegna, la cerca in continuazione, le scrive messaggi, email, la perseguita con continue telefonate, la aspetta sotto casa, al lavoro, conosce ogni mossa per la quale è sempre pronto ad attenderla.

Lei non ha diritto di lasciarlo. Lui la condanna agli occhi di tutti: lei è l’egoista, lei è una poco di buono che lo tradisce, lei è quella pazza che lo accusa di stalking.

Riesce ad entrare nel suo appartamento e sottrarle beni di valore facendo credere agli altri che non è un ladro ma che Valentina è pazza e si inventa cose non vere.

Entra nella sua posta privata e nel suo intimo per rubarle dignità e credibilità agli occhi di conoscenti e famigliari.

Valentina, consigliata dalle forze dell’ordine, si rivolge alla nostra Associazione prima con una telefonata e poi direttamente allo sportello.

Vuole che qualcuno la ascolti, vuole essere creduta e ci chiede forza e sostegno.

Quando finalmente la verità emerge, le forze dell’ordine entrano nella casa di lui e vengono messi di fronte alla verità di Valentina trovando i beni a lei sottratti e diverse mail minatorie; inizia il percorso giudiziario che termina con il divieto di avvicinamento e contatto da parte dello stalker nei confronti della sua vittima.

Questa è la rinascita di Valentina, finalmente la sua verità viene scritta sulla cronaca locale, chi non l’ha creduta ora è costretto a ricredersi, ha la vittoria in mano e noi che non abbiamo mai smesso di combattere al suo fianco siamo riuscite ad essere per lei come: “un bicchier d’acqua fresca in un deserto“.

Abbiamo voluto raccontarle questa storia perché è grazie al Suo generoso sostegno se Valentina ha potuto trovare la forza per uscire da una situazione di disagio e di pericolo per la sua integrità fisica e psicologica.

La storia di Valentina è quella di una delle tante donne che abbiamo aiutato insieme e per questo abbiamo pensato che sarebbe stato bello condividerla con le persone che l’hanno resa possibile.

A cominciare da te, che un anno fa hai scelto di esserci accanto, una scelta di cui ti siamo grati e che ci auguriamo si rinnovi, poiché si tradurrebbe giorno dopo giorno in concreti passi avanti nella difesa delle donne, perché nonostante i risultati raggiunti c’è ancora molto da fare per arrivare dove ancora non siamo arrivati, affinché ogni donna vittima di violenza e maltrattamenti, nessuna esclusa, possa essere aiutata.

Saperti con noi, poter contare sul tuo supporto, ancora e sempre, è essenziale e determinante ed è la nostra forza più grande.

Ecco perché ti chiediamo di rinnovarci il tuo sostegno.

Puoi scegliere di aiutarci in tanti modi:

* versando la quota associativa (20 euro socio ordinario oppure oltre i 50 euro socio sostenitore) tramite bonifico verso il conto corrente dell’Associazione all’ IBAN IT85K0200856400000102782388 specificando nella causale “rinnovo tessera associativa”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...